come fare a...  far comparire l’ausiliare quando...

Quando scriviamo in Symwriter una voce verbale al passatoi prossimo otteniamo correttamente una visualizzazione del verbi avere in forma di ausiliare e non nel suo significato di possesso. 

Se per un'altra parola si frappone fra l'ausiliare e il participio passato (es. non ho ancora mangiato le arance) il programma non gestisce correttamente la situazione, proponendoci solo la simbolizzazione per l'accezione di possesso.

Per superare questa situazione ecco alcuni semplici passaggi, che possono poi essere evitati successivamente se le modifiche vengono salvate in una lista di parole contestuale.

non ho ancora mangiato, situazione originale

Figura 1: la situazione iniziale: la presenza di una parola fra ausiliare e participio passato trae in errore il programma

Figura 2: scrivo un testo di servizio, dove l'ausiliare accanto al verbo: in questo caso la simbolizzazione corretta

Figura 3: modifico l'etichetta alfabetica, con F11 o il bottone dedicato

Figura 4: il testo che inserisco per lo stesso, "ho", per forzarne l'interpretazione come modificato

Figura 5: a questo punto in corrispondenza della prima occorrenza di "ho", dove prima avevo la sola simbolizzazione come possesso, adesso c' anche quella di ausiliare

Figura 6: scelgo questa simbolizzazione e cancello la frase di servizio, ecco la simbolizzazione corretta

Non necessario ripetere ogni volta questa procedura.

E' possibile salvare la modifica introdotta in una lista di parole da utilizzare poi nei documenti successivi.

Un tutorial per questa operazione disponibile.